Serie D: America Graffiti Imola - Volley Cesenatico Riv 2-3

America Graffiti Imola – Volley Cesenatico Riv 2-3 (22-25, 17-25, 29-27, 25-19, 10-15)

Partita ricca di spettacolo ed emozioni quella tra America Graffiti e Volley Cesenatico Riv. Alla fine di cinque set combattutissimi sono le ospiti a portare a casa la vittoria. Ma la Clai vista in campo questa settimana – pur con i costanti problemi di formazione che, sin dall’inizio del campionato, hanno segnato il cammino della formazione imolese (non ultimo l’addio del secondo libero Raby, trasferitasi in Germania con la famiglia) – ha lottato ad armi pari con l’avversario.
Primo set divertente e indeciso. A far la differenza, nella parte finale, sono gli errori delle singole, che costano l’1-0. Nella seconda frazione, forse ancora demoralizzate dall’esito del gioco precedente, Imola è più imprecisa e Cesenatico ha gioco tutto sommato facile nel mettere a referto il 2-0. Poi la partita cambia volto. I due set centrali sono altamente spettacolari e la forza di volontà messa in campo dalle ragazze di Melandri è encomiabile e sopperisce anche ad alcune decisioni arbitrali quanto meno discutibili. Così, dopo un terzo parziale chiuso ai vantaggi e un quarto portato a casa in scioltezza si arriva al tiebreak. Purtroppo, l’ennesima chiamata discutibile di giornata e un paio di errori grossolani, consegnano i due punti alle cesenati.