Serie C, Studio Montevecchi ci ha preso gusto: ko anche Sì Computer

Campionato Serie C – Girone C
Diciannovesima giornata
Si Computer Ravenna – Studio Montevecchi Imola 2-3 (25-19, 19-25, 25-22, 24-26, 10-15)
Studio Montevecchi:
Montebugnoli, Alberti senior 26, Arcangeli 19, Benghi (L2), Biancoli, Emiliani 1, Mari 4, Cavalli 4, Costagliola (L), Zaccherini 11, Bressan, Alberti junior 8. All.: Celle.

\'\'Ci ha preso gusto! Altroché se ci ha preso gusto. Lo Studio Montevecchi miete un’altra vittima illustre in questo campionato, il Sì Computer Ravenna sesto in classifica, e si regala l’ottava vittoria in campionato (la seconda consecutiva). Le ragazze di Celle, nel girone di ritorno, hanno decisamente cambiato marcia, tanto da risalire sempre più la china, partita dopo partita, e ritrovarsi ora in una posizione decisamente più tranquilla. Sarà che, come sempre, vincere aiuta a vincere, sarà che alchimie e schemi funzionano finalmente come dovrebbero, fatto sta che, fatta eccezione per la sfida col Venturoli, lanciatissimo verso la B2 dall’alto dei suoi 17 successi (una sola sconfitta!), Imola ha vinto tre degli ultimi quattro incontri.
Contro Ravenna è stata una lotta, come da copione quando si tratta di partite della Clai. Imola parte col freno tirato e, nel primo set, dopo un punto a punto fino al 18-18, Ravenna va in fuga. Nel secondo, invece, le ragazze di Celle prendono in mano il pallino del gioco e mantengono la testa avanti dal primo all’ultimo punto. Il terzo, invece, è la fotocopia del primo: un testa a testa fino a metà set, prima che il Sì Computer prenda quel mini break di vantaggio che le consente di portarsi sul 2-1. La quarta frazione è decisiva: con Ravenna avanti 23-19, Imola sfrutta nel migliore dei modi due errori avversari per riportarsi in partita e pareggiare sul fino di lana. Ai vantaggi, poi, ci pensa la solita Alberti senior (26 punti anche questa settimana!) a firmare il pareggio. Sulle ali dell’entusiasmo, Clai gira la partita e la porta a casa: il tie break è senza storia. Lo Studio Montevecchi vince, sale a quota 23 in classifica e agguanta momentaneamente Faenza al decimo posto. Sabato 19 si torna in casa, alle palestra Penazzi, per la sfida contro Riccione, ultimo impegno prima della sosta per la Pasqua. Fischio d’inizio alle 18.30.