Serie B2, Clai attesa dalla difficile trasferta a Cervia

\'\'È un impegno di quelli da non sottovalutare. Tra poche ore, esattamente alle 21, la Csi Clai sarà di scena a Cervia contro il My Mech. Nonostante la differenza di punti in classifica – 38 Imola, 27 le ravennati – coach Manuel Turrini sa benissimo che, per le sue ragazze, «sarà una partita molto difficile. Loro vengono da due sconfitte, vogliono riscattarsi e giocano in casa loro, in un palazzetto duro. Perdere punti oggi vale come perderli in casa con Forlì (prossimo avversario della Clai). Quando la classifica è così corta non si può guardare al calendario, chi c\’è c\’è e si gioca per i tre punti sempre».
Sarà una Clai inevitabilmente rimaneggiata, vista che il libero Enrica Magaraggia, dopo alcuni giorni giorni di stop forzato, «ha ripreso solo giovedì gli allenamenti e non è al top, ma abbiamo Sara Ricci Maccarini a posto e non sono preoccupato. Anche Bombardi è tornata disponibile al 100%. Peccato per il leggero infortunio di Rapisarda a un tallone».