Enigmista

Enigmista

Domenica al PalaRuscello di Imola è attesa la Conad Alsenese, avversario che all’andata rappresentò l’esordio della Csi Clai Imola di Fabio Ghiselli.

Esordio grintoso e di buon auspicio che vide le imolesi trionfare per 3-1 contro una squadra nuova ed appena allestita formata da un mix di atlete giovani ed esperte. La squadra piacentina allenata da coach Mazzola è una delle protagoniste dell’avvincente lotta per la salvezza nei piani bassi della classifica ma l’unica certezza di questo girone D è che ogni partita è in discussione e, causa i non ancora ben delineati equilibri del girone, siamo ormai abituati ad assistere a partite scontate solo sulla carta e con risultati sul campo che spesso contraddicono il pronostico della vigilia.

La Conad Alsenese nella ripresa del campionato ha raccolto meno di quanto meritato e si è resa autrice di partite ben giocate raccogliendo punti preziosi contro Campagnola e Certosa, è mancato invece il successo in due scontri diretti salvezza contro Garlasco e CVR.

Nonostante la non rosea situazione in cui versano, Diomede e compagne si presenteranno ad Imola senza nulla da perdere e con tanta voglia di mettere in discussione la partita, cercando di mettere i bastoni fra le ruote ad una Csi Clai Imola che giocherà per confermare il risultato dell’andata e per continuare a lottare come ha sempre fatto.