Acqua Volley 2017, la soddisfazione degli organizzatori: «Un grande successo»

\'\'Ad una settimana esatta dalla conclusione dell\’Acqua Volley Clai Splash, Fabio Ghiselli e tutto lo staff della manifestazione ci tengono «a ringraziare personalmente tutti i volontari che hanno contribuito a rendere questa sesta edizione un grande successo. Tutti, indistintamente, da chi ha costruito il padiglione a chi ha cucinato, sono stati semplicemente fantastici. Le 186 persone che hanno partecipato ai vari tornei e il tanto, tantissimo pubblico che ha assistito alle gare nei tre giorni sono una dimostrazione della bontà del lavoro svolto. Il bello di quest\’anno, dal nostro punto di vista, è che c\’è stato un grande ricambio generazionale. Ci sono state tante squadre nuove, la formula del torneo è azzeccata. Per noi è una grossa soddisfazione. Un ringraziamento particolare, e doveroso, va anche ai nostri sponsor, Clai e Cavim».
Il Girone Rosso, il principale dell\’Acqua Volley, è stato vinto da I Ruvidi (Lorenzo Ravidà, Simone Ravidà, Alessandro Cornazzani, Cristian Monti, Giulia Domenichini, Alessandra Gherardi, Mina Falconi, nella foto). Mentre il girone Blu è stato appannaggio dei Dal Mo (Vittoria Gherardi, Sofia Dal Monte, Sofia Taiani, Alice Verde, Filippo Poloni, Sofia Scalini). Dal Mo che hanno letteralmente dominato anche il terzo trofeo Cavim, 4 ore di Green Volley 3×3 unger 16 femminile: il trio formato da Vittoria Gherardi, Laura Folli e Sofia Dal Monte, quest\’ultima premiata nell\’occasione come miglior libero italiano dell\’annata 2002, si è rivelato troppo forte per tutta la concorrenza.
L\’orizzonte, ovviamente, è già al prossimo anno e al prossimo Clai Splash. L\’appuntamento, allora, è per il 2018.