11° Comunicato Stampa 21/12/2010

\'Immagine

Serie C, due punti pesanti.

SERIE C COMACO FORLI’ – CSI CLAI IMOLA 2-3 (25-19 25-20 14-25 15-25 13-15)


Sfida intrigante quella di sabato scorso, non fosse altro per la presenza sulla panchina forlivese di Manu Benelli, un vero monumento del volley femminile italiano: stimolante, quindi, il confronto tra un allenatore emergente come Turrini e la navigata allenatrice di Forlì. Alla fine l’ha spuntata Turrini, ma non è stato facile.
Partita dai due volti per la Clai: impresentabile nei primi due set, dove le imolesi sono apparse deconcentrate e fuori partita e hanno sbagliato l’inverosimile. Grande fatica in ricezione e Forlì ne ha approfittato senza chiedere permesso, aggiudicandosi facilmente i primi due set.
Nel 3° set il coach ha operato un cambio di assetto con Melandri in campo e la Zanotti in banda, innescando la svolta: la Clai è tornata in partita, le imolesi hanno preso fiducia e da vittime sacrificali sono passate al ruolo di vero rullo compressore, aggiudicandosi i due set successivi 14-25 e 15-25.
Tie break molto equilibrato ma Zanotti e un\’implacabile Peonia trascinano alla vittoria finale la Clai.
Un\’altra vittoria importante in un campo difficile, che permette di festeggiare la fine del 2010 in zona playoff. Ormai, a tre gare dal termine, la Clai è stabilmente sistemata nelle parti alte della classifica e può guardare al proseguimento del campionato con grande ottimismo e fiducia.

Lo score: ZANOTTI 18 BALZANI 13 MINGOTTI 17 SABBIONI 3 PEONIA 16 MELANDRI 6 PIOLANTI 2 COSTAGLIOLA GASPERINI GALAVOTTI (L) GALLI ne BERTOZZI ne
all.: TURRINI

PRIMA DIVISIONE

CSI CLAI A – POL. EMILIA 3-0
CSI CLAI B – GRANAROLO 1-3

Torna alla vittoria la prima divisione A: una gara vinta nettamente, senza particolari patemi, dominata dall’inizio alla fine. Buona la gara della Quattrosoldi in regia, debuttante in questa stagione nel ruolo, che ha mostrato ampi margini di miglioramento.
Non vince ma non demerita la prima divisione B delle ragazze under 16. L’avversario era scomodo e si è dimostrato superiore, però la squadra ha ritrovato la voglia di lottare e questa gara potrebbe aprire nuovi scenari nel futuro del campionato

SECONDA DIVISIONE
DIGIBYTE NAVILE B – CSI CLAI 1-3
CSI CLAI IMOLA – ROMAGNA POSA IMOLA A 2-3

Tre gare in una settimana sono tante, ma non per le straordinarie ragazze guidate da Zaccherini. Dopo la vittoria di lunedì scorso contro il Masi (prima forza del campionato), le imolesi si sono ripetute in trasferta contro le ragazzine under 14 di Palladino che, nonostante la giovanissima et?, sono veramente una gran bella squadra, per poi perdere al tie break il derby con il Solovolley.
Se non fosse per l’infortunio alla Marani e per qualche sbavatura nel derby, potremmo dire settimana perfetta.
Terzo posto in classifica e grande euforia nel gruppo che, a questo punto, mira alle posizioni pi? alte nel girone.

CAMPIONATI GIOVANILI

Sfiora l’impresa, l’under 18 di eccellenza che, in un match veramente con i fiocchi, rischia di strappare punti alla corazzata VIP. Importante il rinforzo di Martina Bertozzi dalla C (vista l’assenza della Marani), che non ? servito a portare punti a casa, per? alimenta molte speranze per una qualificazione al secondo posto nel girone.
Esce sconfitta l’under 18 di Franco Marino dal confronto con le pari età del Bellaria, favorite alla vigilia.
Inizia benissimo la under 14 di eccellenza che, in un bellissimo derby, conquista tre punti molto importanti contro le pari età del Solovolley. La squadra cresce gara dopo gara denotando grandi miglioramenti tecnici e caratteriali.
Ottima vittoria anche per l’under 14 di Mingotti e Mandrioli, che vince e convince contro Sesto Imolese nell’altro derby di giornata.