Sponsor


Guarda gli sponsor

Download

Download

Contatore Visite

Mailing List

NEWSLETTER

Social

Scuola Regionale

5 per mille

La POLISPORTIVA CSI CLAI ASSOCIAZIONE DILETTANTISTICA è inserita nell'elenco dei beneficiari del 5 per mille delle Associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI ai fini sportivi.
Per indicarla come beneficiario del 5 per mille, occorre trascrivere il codice fiscale della società nello spazio relativo alla scelta, e cioè:
01637301209

Link

Serie C chiusa per ferie, eccezionale prima divisione che vince il campionato.

Foto non disponibile.


SERIE C BANCA DI SAN MARINO - CSI CLAI IMOLA 3-0 (25-20, 25-15, 25-20)


C’? poco da raccontare, poco da dire di questa partita se non che la Clai vera non si ? vista nemmeno per un attimo. Una squadra scarica, abulica e priva di ogni spirito di reazione ha lasciato l’intera posta al San Marino mettendo in serio pericolo, con questa sconfitta, il passaggio ai play off.
“Peccato, sono molto amareggiato per il risultato ma soprattutto per la prestazione. Mi dispiace, stiamo rischiando di buttare all’aria tutto quanto di buono fatto sinora. Ora servono calma e determinazione per vincere le due gare che restano e sperare nei play off”: questo il commento a fine gara di un incredulo Turrini, che le ha provate tutte a smuovere le acque, senza risultato.(continua)

La Clai si riprende il terzo posto e si prepara al rush finale.

Foto non disponibile.


SERIE C CSI CLAI IMOLA – COMACO FORLI’ 3-1 (26-24, 24-26, 25-23, 25-19)


Alla vigilia si pensava a una gara tra le pi? agevoli dell'ultimo mese, in virt? del fatto che Forl? ha ormai poco da chiedere a questo campionato: la cronaca finale racconta, invece, di una gara difficile e di tre punti molto importanti a questo punto del campionato.
Sin dall’inizio la Clai ha faticato a costruire il solito gioco brillante e la gara si ? mostrata subito difficile da amministrare...(continua)

Un punto prezioso

Foto non disponibile.


Serie C, un punto prezioso. La prima divisione torna in corsa.


SERIE C CERVIA - CSI CLAI IMOLA 3-2 (25-21, 25-21, 23-25, 23-25, 15-7)


Una Clai non nelle migliori condizioni ma che ritrova lo spirito giusto per rimontare una gara sull’orlo dello 0-3: questa l’analisi obiettiva della sfida di Cervia.
Primi due set equilibrati, nei quali ha prevalso la maggior esperienza delle cerviesi che si sono imposte con lo stesso identico parziale (25-21); Clai con ingranaggi alquanto arrugginiti e, forse, con ancora in testa la debacle della settimana precedente con Icaro.(continua)

Una dura lezione

Foto non disponibile.


Con Icaro Rimini arriva lo stop dopo 12 vittorie.


SERIE C CSI CLAI IMOLA – ICARO TV SG RIMINI 0-3 (17-25; 14-25; 11-25)


Una sconfitta inappellabile, quella di sabato scorso, per le imolesi di Turrini. Le riminesi dell’Icaro Tv hanno dominato la gara dal principio alla fine, suggellando la loro splendida giornata con la conquista dei tre punti e del primato solitario.
Questo il duro responso del campo, in parte mitigato dai risultati negativi di Uisp e San Marino che lasciano immutate le aspettative di conquista dei play off da parte della Clai, anzi le rafforzano...(continua)
>

E sono 12!

Foto non disponibile.


Super-Peonia trascina la Clai alla 12? vittoria consecutiva.


SERIE C BITLINE COMPUTERS - CSI CLAI IMOLA 1-3 (30-28; 21-25; 21-25; 16-25)

Inizia con una bella vittoria il ciclo terribile della Clai che, nonostante assenze e cerotti vati, riesce a conquistare tre difficili punti in casa di un Massa Lombarda coriaceo e per gran parte della gara all’altezza della sua fama di “rompiscatole”.
Coach Turrini appariva molto preoccupato nell’immediata vigilia, causa un bollettino medico da brividi: Piolanti ferma da una settimana per l'influenza, Peonia appena rientrata dall'influenza, Costagliola ancora in condizioni precarie, Mingotti con un allenamento solo nelle gambe, insomma c’erano tutte le condizioni per rendere dura la trasferta (oltre, ovviamente, al valore dell’avversario).
Clai parte subito forte e si porta in vantaggio sino 19-10: set conquistato? Macch?! Massa Lombarda, grazie anche a un momentaneo appannamento delle imolesi, si riporta in partita sino addirittura al 24-24. Gran bagarre finale che premia le massesi (28-30.)
A questo punto ricomincia a scorrere nelle vene delle ragazze biancazzurre il sangue “Clai”; non ci stanno a soccombere e si concedono due gran recuperi nel secondo e terzo set, aggiundicandosi i parziali.(continua)
Pagina resa in 1.52 secondi!
2,038,276 visite uniche