Sponsor


Guarda gli sponsor

Download

Download

Contatore Visite

Mailing List

NEWSLETTER

Social

Scuola Regionale

5 per mille

La POLISPORTIVA CSI CLAI ASSOCIAZIONE DILETTANTISTICA è inserita nell'elenco dei beneficiari del 5 per mille delle Associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI ai fini sportivi.
Per indicarla come beneficiario del 5 per mille, occorre trascrivere il codice fiscale della società nello spazio relativo alla scelta, e cioè:
01637301209

Link

Caduta indolore

Serie B2 - 24° giornata
T&V CIVIEMME CAMPAGNOLA - CSI CLAI IMOLA 3-1
(parziali: 25-21 / 16-25 / 25-23 / 25-23)
Campagnola: Frignani 8, Pishghak 7, Menozzi 2, Bonetti 17, Ferrari (lib), Ballasini, Bini 13, Gozzi, Turci ne, Viani 4, Garuti, Bignardi ne, Ferretti (lib), Lanza 5. All: Panini
Imola: Piva, Devetag 5, Bombardi 6, Cavalli 5, Dal Monte (lib), Ferracci 11, Folli 6, Ricci Maccarini (lib), Melandri ne, Caboni, Zanotti 14, Collet 7, Gherardi 23, Tesanovic. All: Turrini
Arbitri: Biniaszewski e Verzoni

Doccia fredda reggiana per la Csi Clai Imola che cede la posta in palio alle avversarie, ancora in corsa per la salvezza in serie B2.
Possibile un calo di tensione tra le ragazze di coach Manuel Turrini, dopo il trionfo di domenica scorsa quando la Clai chiuse il discorso Promozione in serie B1 con tre giornate d'anticipo. In campo Campagnola cerca in tutti i modi di restare aggrappato alla categoria e l'avvio è la fotografia di questo desiderio: le reggiane mantengono fin da subito un ritmo alto di gioco, ribattendo ogni avanzata ospite (7-8 per T&V Ciemme). In poche battute si arriva al 12-12, con la Clai sistemata in campo con Sofia Cavalli in cabina di regia, Bombardi e Ferracci al centro, Collet opposta, Dal Monte libero e l'inedita coppia alla banda composta da Zanotti e Gherardi. L'equilibrio resta padrone del set: 15-15, quindi vantaggio Imola sul 17-16 con un efficace tocco di seconda di capitan Cavalli. Con un pesante colpo d'orgoglio, le reggiane scattano avanti sul 18-21, mettendo in difficoltà le ospiti che con Collet sparano fuori (18-22) e lasciano campo alle avversarie: prima accorciano 20-23, quindi Bombardi e Folli sbagliano al servizio e il primo set è in cassaforte per Campagnola (21-25).
Turrini conferma le stesse 7 iniziali in campo. Partenza decisamente diversa per Imola nel secondo parziale con buone cose in attacco e a muro (con Ferracci, 4-0) che fruttano il 5-0 ed il primo timeout di coach Pasini. La Clai mostra i muscoli scappando sul 9-1 e costringendo la panchina locale a chiedere il secondo timeout. Sul 14-4 entra in gara anche Devetag per Zanotti, quindi lo staff tecnico decide per il doppio cambio Piva per Cavalli e Folli per Collet. Campagnola tenta una timida rimonta (18-13) ma è l'ultimo sprazzo reggiano, visto che le imolesi tengono il pallino del gioco. Spazio anche per Caboni al servizio e la Clai conquista agevolmente il parziale sul 25-16.
Nel terzo set, Folli in campo da opposta e Zanotti da banda, in coppia con Gherardi. Le imolesi partono subito bene (3-1, 6-4) e pare in pieno controllo della situazione, tanto da costringere coach Pasini a chiedere il timeout sul 13-8. Alla ripresa del gioco, un paio di errori complica la cavalcata ospite (15-13) ed offre coraggio a Campagnola che riesce ad impattare sul 16-16. Il punto a punto che ne segue propone le locali avanti sul 20-21, quindi sul 21-22 coach Turrini ferma il gioco per ridare ossigeno alle sue atlete. L'altalena del punteggio, però, premia le avversarie che scattano sul set-point 23-24. Inutile l'ultimo timeout imolese, in quanto Campagnola conquista il primo punto di serata, portandosi sul 2-1 nel computo dei set.
Turrini insiste con la squadra iniziale che gioca in perfetto equilibrio con le reggiane (1-3, poi 7-8), fino a metà parziale, sul 15-15. Non appena Campagnola allunga (15-17) Turrini chiede il timeout e la Clai impatta. Quindi spazio nuovamente al punto a punto che, come nel set precedente, premia le locali. L'errore al servizio di Ferracci provoca il 18-20, che si trasforma sul 18-21 che obbliga la panchina imolese a richiedere l'ultimo timeout a disposizione. Nel rush finale Turrini spedisce in campo, in successione, Devetag per Zanotti, Collet per Folli e Tesanovic per Gherardi, ma il punteggio favorisce Campagnola che va in progressione 22-20 e 24-22 per poi chiudere con un altro 25-23. Si chiude dunque il match con la Clai che subisce la terza sconfitta nelle ultime 6 giornate e, più in generale, in campionato, ma assolutamente ininfluente per la classifica, già dominata e conquistata la scorsa settimana al PalaRuscello.

Venerdì e sabato prossimi, la Clai Imola sarà impegnata nelle Final 4 di Coppa Italia nelle Marche.


24° giornata
Campagnola-Csi Clai Imola 3-1
Stella Rimini-Liverani Lugo 0-3
VTB Bologna-Us Rubierese [14.04]
Cremona-Gramsci Pool 3-0
Forlì-Riviera Rimini 2-3
My Mech Cervia-Calerno S.Ilario 3-0
Us Arbor-Rovigo 0-3

Classifica: CSI CLAI IMOLA 61
, Cremona 52, Forlì 50, Riviera 47, Lugo 40, Rovigo 39, Rubierese e Us Arbor 38, Gramsci 31, VTB 30, Stella Rimini 28, Campagnola 27, Cervia 20, Calerno 0.

Pagina resa in 1.05 secondi!
2,243,220 visite uniche